Hit parade…

Dunque, sette new entry nella prime dieci posizioni. Questa settimana, secondo le rilevazioni Fimi/Gfk, in vetta Renato Zero con il secondo capitolo di Zerosettanta, la monumentale trilogia pensata e voluta per i 70 anni del Re dei sorcini. Il primo capitolo, uscito un mese fa, chiude in decima posizione. Al secondo posto, e al primo dei vinili, entra il rapper genovese Izi con il suo ultimo lavoro Riot, un lavoro eterogeneo, mosso dalla necessità di esprimere sfumature emotive diverse. Sul terzo gradino del podio, si piazza al debutto Max Pezzali con Qualcosa di nuovo, il nuovo album di inedito dell’ex 883.
Finisce al quarto posto Bruce Springsteen con Letter to you (era primo una settimana fa), l’album – il ventesimo in studio per il Boss – realizzato con The E Street Band: la prima performance insieme dal tour di “The River” del 2016. Al quinto posto ancora una nuova uscita: X Factor Mixtape 2020, che contiene i brani originali dei 12 concorrenti del live del talent di Sky. Passa dal secondo al sesto posto BV3, progetto del collettivo Bloody Vinyl, con i rapper Slait, Low Kidd, Tha Supreme e Young Miles.
Settimo posto per il rapper Axos con il nuovo progetto Anima Mundi, tra rap e rock, poi l’unica donna della classifica: Ariana Grande con Positions. Nono posto per Nicola Siciliano e il suo Napoli 51: Primo contatto.

Tra i singoli, si conferma al primo posto il ritorno di Sfera Ebbasta, con Bottiglie Prive’, anticipo dell’album Famoso, in arrivo il 20 novembre.
Tra i singoli, si conferma al primo posto il ritorno di Sfera Ebbasta, con Bottiglie Prive’, anticipo dell’album Famoso, in arrivo il 20 novembre.
 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...