Premio Strega

A causa dell’emergenza sanitaria, per la prima volta, nella sua storia, il più ambito riconoscimento letterario italiano, il Premio Strega, sceglierà tra i dodici candidati i cinque autori in gara per la vittoria, a porte chiuse. La diretta streaming si svolgerà sul sito di Rai Cultura (www.raicultura.it) e su quello del Premio Strega (www.premiostrega.it) il 9 giugno a partire dalle ore 18.30, dalla Camera di Commercio di Roma, dove i candidati saranno intervistati da Loredana Lipperini, scrittrice e giornalista di Radio3.

I giurati potranno esprimere il loro voto solo per via telematica entro le ore 13 del 9 giugno. In apertura verrà annunciato, dal presidente della Camera dei Deputati Roberto Fico, anche il vincitore del Premio Strega Giovani 2020, proclamato sin dalla prima edizione nel 2014 a Palazzo Montecitorio. Il Premio è assegnato da una giuria di ragazze e ragazzi tra i 16 e i 18 anni di 58 scuole secondarie superiori distribuite in 11 regioni italiane e 3 città all’estero (Berlino, Bruxelles, Parigi).

Concorrono a ottenere il riconoscimento i dodici libri candidati al Premio Strega. Tre i favoriti tra i dodici libri in gara: ‘Il colibrì’ (la Nave di Teseo) di Sandro Veronesi, già vincitore del Premio Strega nel 2009 con ‘Caos Calmo’, ‘La misura del tempo’ (Einaudi) di Gianrico Carofiglio e Gian Arturo Ferrari con ‘Ragazzo italiano’, con cui Feltrinelli ritorna al premio dopo anni di assenza. Ma salgono anche le quotazioni di Valeria Parrella con ‘Almarina’ (Einaudi), proposto da Nicola Lagioia, che se entrasse in cinquina con Carofiglio porterebbe Einaudi ad avere in corsa due autori. E ci sono anche due scrittrici Bompiani Silvia Ballestra con ‘La nuova stagione’ e Marta Barone con ‘Città sommersa’ che hanno buone chance. A contendersi la cinquina sono poi: Jonathan Bazzi con ‘Febbre’ (Fandango Libri), Alessio Forgione con Giovanissimi (NN Editore), Giuseppe Lupo con ‘Breve storia del mio silenzio’ (Marsilio), Daniele Mencarelli con ‘Tutto chiede salvezza’ (Mondadori), Remo Rapino con ‘Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio’ (Minimum Fax) e Gian Mario Villalta con ‘L’apprendista’ (SEM). non sarà facile la selezione, sicuramente si anticipa un’edizione combattuta. La serata finale sarà il 2 luglio e come di consueto al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, a Roma, di solito è affollato da 1.500 persone, con lo scrutinio dei voti in diretta su Rai3 e gli autori della cinquina presenti. Resta l’incognita pubblico.

Ai finalisti sarà assegnato anche un riconoscimento speciale di BPER Banca, una scultura dedicata alla scrittura e alla lettura, che ha visto coinvolte in un concorso 20 Accademie di Belle Arti e premiato la studentessa Sofia Felice. Inoltre, questa edizione del Premio vede la nascita della collaborazione con Roma Lazio Film Commission e del progetto L’Immagine stregata – schermi e storie. Il primo incontro aperto al pubblico si svolgerà a Benevento, il 19 giugno. Gli autori saranno poi a San Benedetto del Tronto il 20 giugno, a Cervo, per la settima edizione di Cervo ti Strega, il 21 giugno e a Parma, Capitale italiana della cultura 2020/2021, il 22 giugno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...