Red and Roll

Il rock blues dei Red and Roll dal vivo a Milano, venerdì 9 il concerto al Saint Club. Da Hendrix agli Allman Brothers, da Scott Henderson a Janis Joplin questi sono solo alcuni degli artisti di riferimento del quartetto milanese Red and Roll, che venerdì 9 settembre sarà protagonista nello splendido contesto del Saint Club presso le colonne di San Lorenzo nel cuore di Milano.

La formazione composta da Antonio Vigliano (batteria), Max Del Vecchio (basso), Alex Sparano (chitarra) e Barbara Ornigatti (voce) unisce una ritmica lineare con una chitarra tagliente che s’alterna con i colori di una voce calda e graffiante, la carica del rock si unisce alla struggente melodia del blues. Lo show omaggerà i grandi artisti del genere, sempre interpretati con l’emozione del palco e con il gusto dell’improvvisazione, soluzioni sempre diverse per ogni set dove l’interplay ha reso uniti e affiatati i quattro musicisti. Variazioni dinamiche, fraseggi complessi tra strumenti e voce, rincorrono arrangiamenti frizzanti, che rendono questo live unico nel suo genere. La band molto attiva in tutto il nord Italia, ha sviluppato uno show di forte presa sul pubblico, piacevole e coinvolgente sia per gli ascoltatori occasionali, sia per gli appassionati del genere. I Red and Roll partecipano abitualmente anche a rassegne e festival nazionali e internazionali. Per la fine del 2016 è prevista la pubblicazione dei loro nuovi brani originali.

In apertura la formazione rock Blackout.

Venerdì 9 settembre, Ore 21.30 Saint Club, Corso di Porta Ticinese, 32 – Milano

Ingresso euro 10 (compresa consumazione)

Infoline 3405131175

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...