Gigi Proietti

Gigi Proietti ‘debutta’ al Silvano Toti Globe Theatre di Roma, il teatro elisabettiano dedicato al genio di Shakespeare, che aprirà la sua nuova stagione il 23 giugno con Mariano Rigillo in ‘Lear. La Storia’.
Un cartellone di 8 titoli e un laboratorio, che corre su una linea “molto al femminile nella regia, il tema ricorrente della giustizia e dell’esercizio della legge” e l’omaggio ai 400 anni della scomparsa del Bardo “privilegiando i suoi testi di ambientazione italiana”.
“Proprio per la ricorrenza, era importante esserci anche quest’anno – dice Proietti, presentando gli spettacoli in Campidoglio -. Abbiamo trovato disponibilità nelle istituzioni, l’anno prossimo ricominceremo un’altra volta da capo. Ma anche questo è divertente”. Al suo fianco, Pierluigi Toti, mecenate del Globe sin dalla nascita con la Fondazione Toti. “Se rifarei tutto oggi? – dice – I mecenati sono indispensabili, ma bisogna ricostruire un rapporto chiaro, trasparente, di fiducia reciproca tra pubblico e privato”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...