Cinema…

La regista passionaria, Audrey Estrougo, racconta con il film Taularde, il carcere femminile,sempre diverso, mette in campo una coraggiosa Sophie Marceau che, priva di ogni trucco a sostegno dell’eta’ che passa, interpreta con coraggio Mathilde, insegnante di lettere e soprattutto donna innamorata. Il film, passato in anteprima al Bif&st, e’ un lavoro a tesi dal cuore femminista, anticarcerario e sociologico.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...