Pietrasanta in festa, doppio appuntamento con l’arte di Bigi e Wanli per le festività pasquali

Pasqua e Pasquetta con le opere innamorate di Rinaldo Bigi e della giapponese Wanli. Le due esposizioni, ad ingresso gratuito, promosse dal Comune di Pietrasanta e dalla Fondazione Versiliana nell’ambito del progetto S.T.Art Grandi Eventi resteranno aperte anche lunedì 28 marzo, giorno di Pasquetta. Il centro storico di Pietrasanta si veste, per le festività pasquali, con le tele sognanti, fantastiche ed ironiche di Rinaldo Bigi e delle sue sculture di “marzapane” realizzate modellando il marmo bianco di Carrara. Delle sue opere scrive Philippe Daverio, noto critico d’arte: “È così che nasce un suo teatro di personaggi, bonari o inquietanti, solidi o vaporosi, che recitano un testo da lui sognato, una visione in costante vibrazione che proviene da un mondo che ha visto solo lui prima di tornare nella sua terra”. Tra le opere pittoriche in esposizione che raccontano storie d’amore circensi, sfumate, infinite, perdute mischiando i colori del pantone più fiabesco “L’acrobata innamorato”, “Personaggi del circo”, “Un bacio rubato”, “Estate in campagna”, “Il primo bacio”. Le opere del Maestro contemporaneo, frutto di dieci anni di lavoro paziente e ricerca, sono ospitate tra la Chiesa ed il suo sagrato, le stanze del Chiostro e la centralissima Piazza Duomo. La mostra è visitabile – fino al 29 maggio – dalle ore 16.00 alle 19.00.

Continuano a sorprendere le opere della pittrice giapponese Mari Furokawa, in arte Wanli, che con i sui “Semi Pace” espone per la prima volta a Pietrasanta nel bel spazio della Sala delle Grasce nel complesso del Chiostro di S. Agostino. Nelle sue tele delicate e raffinate, Wanli reinterpreta un’antica leggenda del suo paese esprimendo i timori e le speranza per il futuro del pianeta. La mostra è aperta fino al 28 marzo.

Promotore: Comune di Pietrasanta e Fondazione Versiliana – Luogo: Piazza Duomo, Chiesa e Chiostro di S. Agostino, Via S. Agostino, 1 – Pietrasanta (Lu)

Informazioni: Centro “Luigi Culturale Luigi Russo”. Telefono: 0584.795500.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...