Tiramisù…

Fabio De Luigi fa tutto da solo. Esordisce alla regia, scrive la sceneggiatura e rappresenta la sua maschera di comicità gigiona priva di ogni volgarità. E lo fa con ‘Tiramisù’ commedia gentile a firma del comico romagnolo – segna il suo esordio alla regia – in sala da giovedì con Medusa in oltre 400 copie. Chi è De Luigi? E’ Antonio Moscati, un uomo un po’ sfigato e sicuramente inetto nel ruolo di rappresentante di prodotti farmaceutici di serie b: si va dalle garze, alla bende fino ai guanti di gomma. Per sua fortuna, ha sposato Aurora (Vittoria Puccini), una donna dolce, solida, capace di comprendere e soprattutto grande cuoca di tiramisù.
Una vita semplice, la loro, con la frequentazione del cognato di Antonio, il cinico Franco (Angelo Duro), trentenne divorziato con figlia di sette anni a carico e che cambia modella ogni settimana essendo uno che vive di moda. E ancora tra gli amici della coppia Marco (Alberto Farina), depresso cronico, anche per il fallimento della sua enoteca ‘Vini e vinili’ dove ha messo tutto il suo mondo forse troppo legato al passato. Ma, come accade in una favola tutto cambia da un giorno all’altro, quando Antonio, dimentica in uno studio medico un tiramisù fatto da Aurora e che lui avrebbe dovuto portare alla Caritas…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...