Ad “Albenga” monologhi al femminile

L’Ortofrutticola di Albenga e la compagnia teatrale “Aerea” di Imperia celebrano la giornata internazionale contro la violenza maschile sulle donne. Martedì 24 novembre, alle 21.15, nella sala Gallinaro della cooperativa agricola albenganese, andrà in scena “Monologhi al femminile”, uno spettacolo in atto unico tratto da testi di Dario Fo e Franca Rame, interpretati da Simonetta Pozzi, Pamela Pepiciello, Cristina Belvedere e Giada Elena sotto la regia di Damiano Fortunato, mentre le foto e le basi musicali sono curate da Persio Ruggiero. Simonetta Pozzi racconta la storia di una prostituta che vuole e pretende il riscatto per se stessa durante una visita dal medico psichiatra. Da un’esperienza vissuta sulla pelle e raccontata in modo freddo ed analitico a seguito di altre documentazioni su confessioni di Donne brutalmente stuprate, Pamela Pepiciello racconta “lo Stupro”, un testo che la Rame e Dario Fo hanno messo in scena molte volte negli anno ’70 con grande successo. Cristina Belvedere, invece, interpreta una Medea di Euripide rivisitata da Dario Fo e Franca Rame. L’ultimo monologo, interpretato da Giada Elena, è una giullarata medievale, una giostra amorosa fatta di passioni e sberleffi, di cattiverie e tenerezze. Pur avendo due protagonisti, in questa giullarata è soltanto la donna a parlare, mentre l’uomo rimane praticamente muto. La compagnia teatrale “Aerea” di Imperia nasce a gennaio 2009, e dopo una serie di piccole prove in ambito casalingo, esordisce al Teatro Salvini di Pieve di Teco nell’ambito della Festa Internazionale del Teatro. Ingresso libero

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...