Albisola: commemora l’eccidio della divisione “Acqui a Cefalonia”

Albisola. Albisola ha ricordato il sacrificio degli Ufficiali, dei Sottufficiali e dei Soldati della Divisione Acqui, in occasione del 72° anniversario dell’eccidio, avvenuto nel settembre 1943, a Cefalonia e Corfù. Il 14 settembre 1943, il comandante Gen. Gandin, a seguito di un referendum avvenuto fra le truppe, notificò la volontà da parte della Divisione Acqui di non arrendersi ai Tedeschi. Furono giornate eroiche in cui, con il sacrificio di una delle più gloriose unità delle nostre Forze Armate, fu scritta una delle pagine più sanguinose della Resistenza. Alla commemorazione, organizzata dalla Sezione delle “Albissole” della Federazione Italiana Volontari della Libertà (FIVL), erano presenti: tra i reduci il Vicepresidente nazionale della FIVL Lelio Speranza e il Comandante Renato Terribile, per i familiari dei Caduti il Consigliere nazionale FIVL Gianfranco Cagnasso, tra le Autorità l’Assessore allo Sport – Tempo libero – Servizi sociali del Comune di Albisola Superiore Roberto Gambetta e il Comandante la Stazione Carabinieri MAsUPS Andrea Venditto, tra le associazioni gli Alpini (ANA), con il Capogruppo Dante Ponzi, la “Casa delle Arti”, con il Presidente Ettore Gambaretto, il Movimento dei Cursillos, con l’Ing. Alberto Bassanini, infine il ceramista Gianni Bacino e diversi cittadini. La Sezione FIVL di Bubbio, con la Presidente Elisa Gallo, ha fatto pervenire un indirizzo di saluto. Nel corso della cerimonia, che si è svolta innanzi al Monumento agli Alpini, presso la sede ANA, dopo l’introduzione da parte del Presidente della Sezione FIVL, Ten. Antonio Rossello, agli ordini del Maresciallo Venditto sono stati resi gli Onori ai Caduti. E’ seguita quindi l’allocuzione da parte di Gran Croce Lelio Speranza e l’intervento dell’Assessore Gambetta. In conclusione sono stati consegnati gli Attestati di Benemerenza della Presidenza nazionale FIVL, i fazzoletti azzurri e i distintivi del Sodalizio. Gli insigniti sono stati: con nomina a: Delegato alla Cultura della Sezione FIVL delle “Albissole”, la Socia Maestra dell’Arte Luisa Cevasco, nipote del Cap. Griglia Vincenzo delle Divisioni autonome di “Mauri”, operante in territorio monregalese, catturato dalle SS e condannato a morte per fucilazione; durante il trasporto al luogo d’esecuzione, nel tentativo di fuggire, precipitò dal camion, scampando da morte certa ma riportando gravi lesioni permanenti. Luisa Cevasco, diplomata in Arte applicata presso l’Istituto Statale d’Arte per la Moda ed il Costume “Aldo Passoni” di Torino, dal 1975,dapprima con l’artista albisolese Antonio Sabatelli, si è dedicata ad attività nei campi della pittura, della ceramica e della grafica del gioiello; presta con dedizione opera di assistenza morale e materiale nell’ambito del sodalizio. con nomina a: Direttore artistico della rassegna FIVL “Dal Mare alle Langhe”, il Segretario della Sezione FIVL delle “Albissole”, Arch. Maurizio Drava, cugino del Capo partigiano Micchiardi Carlo, operante in territorio finalese fra le unità garibaldine. Drava, laureato in Architettura presso l’Università degli Studi di Genova, è funzionario del Comune di Alassio. Riveste, sin dalla sua fondazione, l’incarico di Segretario della Sezione FIVL delle “Albissole”. A latere della cerimonia, gli intervenuti hanno rinnovato i propositi per la ripresa, nel 2016, dell’organizzazione, da parte della FIVL, della rassegna “Dal Mare alle Langhe”. E’ una serie di manifestazioni, con il patrocinio di Enti e Amministrazioni competenti per territorio, e il supporto di altre Associazioni, al fine di far conoscere alle comunità piemontesi della Langa astigiana, Comune di Bubbio e dintorni, la cultura e le arti dell’area savonese e albisolese. I due territori limitrofi sono contrassegnati da storici legami, culminati, nel periodo della Resistenza, con la vicenda del campo d’aviazione “Excelsior” di Vesime, costruito grazie al grande apporto di gente proveniente dalla Riviera. Le passate edizioni dell’iniziativa si sono svolte, con ampia partecipazione di artisti e successo di pubblico, nelle annate 2013 e 2014.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...