Loano: Dalla mia vita alla vostra

Sabato 5 settembre, alle ore 21.00 si terrà la cerimonia d’inaugurazione della mostra “Dalla mia vita alla vostra”, dedicata a don Luigi Giussani (1922/2005) in occasione del decimo anniversario dalla morte. Il percorso espositivo, curato dal “Banco di Solidarietà San Francesco Maria da Camporosso” in collaborazione con Comunione e Liberazione e I.SO Cooperativa Sociale, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano, sarà accompagnato da un programma di iniziative collaterali. Il programma dell’inaugurazione prevede alle ore 21.00, nell’Arena Estiva Giardino del Principe, l’incontro con Miriam Nembrini, che ha conosciuto da vicino don Luigi Giussani e porterà la sua testimonianza. La mostra, che resterà allestita fino al 13 settembre, presenterà in 14 pannelli i tratti fondamentali della storia e dell’opera del fondatore del movimento ecclesiale di Comunione e Liberazione, con immagini e brani significativi della sua vita. Il percorso espositivo si potrà visitare tutti i giorni, dalle 18 alle 21 e su richiesta saranno disponibili visite guidate. Sempre nell’ambito degli eventi collaterali della mostra, giovedì 10 settembre, alle ore 21.00, in Piazza Rocca, sarà proiettato il video “DON LUIGI GIUSSANI 1922-2005” sulla vita del sacerdote di Desio, pubblicato dal Corriere della Sera. Il documentario, attraverso interviste, discorsi e rare immagini d’archivio, propone il pensiero di Don Giussani. Infine, domenica 13 settembre, alle ore 21.00, nell’Oratorio N.S. del SS. Rosario, si terrà il concerto pianistico il Maestro Federico Pulina, che eseguirà a brani tratti dalla collana “Spirito Gentil” voluta da Don Giussani. Fondata nel 1997, per tredici anni propose una selezione di brani e un corpus di scritti dello stesso Giussani, ma anche di critici, musicologi e compositori. Federico Pulina, allievo di Anna Revel, docente di pianoforte al Conservatorio di Sassari, si è distinto in alcuni prestigiosi premi e nel 2011 si è esibito da solista al Teatro Storchi di Modena insieme alla orchestra di giovani “Marija Judina”, in occasione del Concerto numero 23 K 488 di Wolfgang Amadeus Mozart, per pianoforte e orchestra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...