Scienza e cibo all’alberghiero N. Bergese con la cena-evento della Community Global Shapers di Genova

L’enoteca Bruzzone di Bolzaneto, Azienda Bisson, Azienda Agricola Pino Gino e I giovani talenti del “Bergese” e dell’Istituto Italiano di Tecnologie di Genova uniti nella promozione delle eccellenze della nostra Regione in vista dell’apertura di Casa Liguria ad Expo 2015 il prossimo 22 maggio. La Community Global Shapers di Genova, con la formula della cena-evento, mette in comunicazione scienza applicata e cibo in un format che vede i commensali coinvolti nella scoperta delle ricerche sul cibo e sui materiali ecocompatibili che i ricercatori dell’ IIT di Genova presenteranno all’esposizione universale di Milano durante le giornate di protagonismo della Liguria. Una cena a “base” di scienza e prodotti tipici, finalizzata a sostenere il diritto allo studio dei giovani talenti dell’Istituto Alberghiero N. Bergese, protagonisti ad Expo il prossimo 23 maggio con cooking show e degustazioni incentrate sui piatti della tradizione. Le portate, alternate ad interventi divulgativi sui temi di ricerca sviluppati da IIT, sono stati gli “ingredienti” di questa suggestiva intersezione tra tradizione e innovazione, cultura eno-gastronomica e sviluppo scientifico-tecnologico. “L’obiettivo dell’evento – come ha sottolineato Francesco Derchi, Curatore Fondatore dell’Hub – è quello di costruire nuove opportunità di comunicazione e relazione per i giovani del nostro territorio, creando, come in questo caso, nuove collaborazioni tra Istituzioni impegnate in formazione e ricerca”. L’incontro rientra nelle attività di promozione della cultura scientifica dell’Istituto Italiano di Tecnologia nei confronti dei giovani, con iniziative sia a carattere regionale, sia nazionale. “Una straordinaria opportunità – come ha commentato l’evento il dirigente scolastico del “Bergese” Angelo Capizzi -che deve rappresentare il punto di partenza per altre partnership che consentano ai giovani della nostra Liguria di affermarsi nelle professioni e nella ricerca”. La Community Global Shapers di Genova con questo progetto punta ad aumentare i propri iscritti, invitando tutti i giovani under 30, che desiderino impegnarsi a creare per i loro coetanei nuove opportunità di crescita umana e professionale, a visitare per informazioni il sito http://www.globalshapers.org/hubs/genoa. Partner del progetto l’enoteca Bruzzone di Bolzaneto, Azienda Bisson e Azienda Agricola Pino Gino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...