Andrea Ascolese presenta “Change” al Teatro di Tor Bella Monaca

Giovedì 23, venerdì 24, sabato 25 aprile ore 21.00 e domenica 26 aprile ore 17.30 presso il Teatro di Tor Bella Monaca va in scena Change, lo spettacolo di Andrea Ascolese, attore e cantautore bolognese.

Un intreccio di parola e musica, tra suono e linguaggio. Questo Reading musicale nasce dalla crisi, dall’indignazione e dalla voglia di rifugiarsi nell’amore e nelle sue sfaccettature contorte. Change porta l’attenzione sulla duplicità radicata nel concetto di crisi: distruttiva e allo stesso tempo costruttiva. Si suggerisce, si creano atmosfere, col ritmo della poesia tradotta in musica. Change è cambiare il principio, ma anche la fine. È la precarietà che aiuta a trovare la forza e a non accontentarsi. È evadere dal conformismo con la partecipazione attiva. È il vivere melodicamente l’attualità in tempi di moderna preistoria, intesa come lungo momento di difficoltà intergenerazionali, culturali, lavorative e personali. Nelle sue armonie risuonano con pienezza: la stonatura all’adattarsi e il provare a rifugiarsi nell’epicureismo. Change si nutre quindi del sogno che spinge al viaggio e tramuta la rassegnazione, in adesione al cambiamento. Come facciamo a viverlo il cambiamento? Nel percorso che ci porta al sorriso e all’ accettazione della nostra realtà, anche se dolorosa, perché anche nella realtà più brutta si nasconde sempre una via d’uscita e un futuro. Change è un progetto originale che incrocia teatro, letteratura e musica con canzoni, monologhi, poesie e alcune incisive letture (accompagnate da musiche originali) ispirate dagli scrittori anticonformisti californiani (ma anche da Conrad, Alda Merini, Eric Bogosian), e qualche cover (Ben Harper, Radiohead, Eric Clapton).

Andrea Ascolese, protagonista in Febbre da Cavallo la Madrakata al fianco Gigi Proietti, Antonio guerriero di Dio con Jordi Molla e Arnoldo Foà. In Tv lo abbiamo visto ne Il Bello delle Donne 2 nel ruolo di Pablo e in Lupo Mannaro con Maya Sansa e Stefano Dionisi. A teatro ha lavorato con Ugo Pagliai, Paolo Bonacelli, Lucio Dalla in Enzo Re di Roberto Roversi e in Lascia l’amore a lato di José Sanchis Sinisterra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...