Aperineve a zero alcol per promuovere la sicurezza in montagna, gli allievi dell’Alberghiero di Alassio tra le nevi di S.Caterina Valfurva

I giovani talenti dell’Alberghiero di Alassio, guidati dallo chef Vincenzo Pisana e dal team di docenti del progetto “Scuola in Montagna”, in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato hanno promosso un’attività di prevenzione e sensibilizzazione per l’uso responsabile degli alcolici sulle piste da sci, con un aperineve a zero alcol dedicato ai chinotti di Sensu dell’azienda agricola Pamparino di Finale Ligure. Il focus principale dell’evento, che ha visto la partecipazione degli agenti del Corpo Forestale sovr. Emilio Martinelli, ass. C. Michele Antonioli, ass. Ivan Brancazi, coordinati dal com. capo Giuseppe Tedeschi, è stata la sicurezza sulle piste e la prevenzione dei rischi in montagna ed ha coinvolto, in maniera proattiva, i tanti turisti italiani e stranieri in vacanza a S. Caterina Valfurva (SO). L’attività educativa dei militari ha evidenziato come l’assunzione irresponsabile di alcol in coincidenza con l’attività motoria e la contemporanea esposizione alle basse temperature provochi una riduzione dei riflessi con conseguente dilatazione dei tempi di risposta: due delle cause principali degli incidenti sugli sci. L’educational sulle nevi, svolto dai militari del  Coordinamento territoriale per l’ambiente di Bormio, è stata preceduta da una lezione teorica e tecnico-pratica nella sala incontri dell’Hotel Milano ed ha visto la partecipazione degli alunni e dei docenti nello spazio dedicato allo studio e agli approfondimenti delle tradizioni e degli usi locali. I chinotti di Sensu, dal nome del capostipite della famiglia finalese di produttori del piccolo agrume proveniente dalla Cina, sono stati oggetto di studio ed approfondimento per gli studenti del corso enogastronomico del “ Giancardi”, in vista dei laboratori sul cibo che la scuola alassina organizzerà all’Esposizione Universale di Milano 2015. Grazie alla partnership con la Pamparino di Finale Ligure, gli alunni hanno potuto servire agli sciatori del comprensorio sciistico di S. Caterina un cocktail al chinotto, rigorosamente analcolico, servito con varietà di bruschette ai sapori liguri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...