Fucecchio ricorda il grande ciclista Athos Rossi

Dopo una breve malattia, si è spento domenica scorsa 15 marzo, a pochi giorni dal suo ottantaduesimo compleanno, Athos Rossi, infaticabile organizzatore di eventi legati al ciclismo con un ottimo passato sulle due ruote prima come allievo e poi come dilettante. Nei primi anni cinquanta vinse corse importanti come il campionato toscano a cronometro a squadre, il Gran Premio di Cerreto Guidi e il Gran Premio Biagiotti a Castelmartini. Si ritirò nel 1958 ma la sua passione per il ciclismo continuò intatta e il suo impegno in vari comitati, tra i quali il Comitato Ciclisti Toscani, è proseguito fino agli ultimi mesi di vita. “La scomparsa di Athos Rossi – ha sottolineato il sindaco Alessio Spinelli – rappresenta una grande perdita per il ciclismo toscano. Lo sport fucecchiese perde una figura di riferimento che, grazie al suo entusiasmo contagioso e alla sua voglia di fare, rendeva un contributo veramente eccezionale a tutta la comunità. Mi piace ricordare Athos per la sua grande passione per le due ruote e per il suo immancabile sorriso”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...