Cinema Teatro di Chiasso, grandi artisti per la stagione 2014-2015

Realtà teatrale di confine che si rivolge ad un pubblico insubrico, tra il Canton Ticino e l’alta Lombardia, il Cinema Teatro di Chiasso è, insieme al m.a.x. museo, una delle due facce del Centro Culturale di Chiasso. Tutti gli anni programma una Stagione culturale di ampio respiro, che da ottobre a giugno propone spettacoli e appuntamenti rivolti ad un pubblico eterogeneo e con vari interessi, spaziando dal teatro al cinema, dalla danza alla musica fino agli spettacoli per i bambini. Due gli appuntamenti fissi, che ogni anno richiamano numeroso pubblico anche da lontano: il Festival di Cultura e Musica Jazz di Chiasso (la prossima edizione si terrà dal 5 al 7 febbraio 2015) e Festate, festival di culture e musiche del mondo che nel 2015 è in programma per il 19 e il 20 giugno. “Le mille trasformazioni del mito” è il tema che percorrerà la Stagione 2014-2015 del Cinema Teatro di Chiasso: la personificazione del mito, attraverso arcaiche rielaborazioni, ripetizioni e formalizzazioni, è accreditata come una delle teorie che hanno portato alla nascita del genere teatrale, ed è quasi certamente attraverso questo processo che è nata e si è sviluppata la forma drammatica. Ma quali e quante saranno le trasformazioni del mito dentro questa nuova stagione teatrale? Molteplici e varie, poiché riconducibili a tutto quello che è la condizione umana e alle sue relazioni con il mondo circostante. Saranno trasformazioni affini alle tematiche argomentanti e descrittive del mito come il piacere, il potere e il dovere, che troveranno spazio e ulteriori declinazioni dentro un percorso teatrale articolato e vario. Un percorso che si snoderà attraverso diversi spettacoli insieme ad alcuni dei più importanti interpreti del teatro italiano, come Franco Branciaroli, Massimo Popolizio, Gianrico Tedeschi, Ugo Pagliai, Alessandro Preziosi, Stefano Accorsi, Luca De Filippo, Massimiliano Finazzer Flory, Marina Massironi, Anna Galiena, Amanda Sandrelli, Beppe Fiorello, senza dimenticare la commedia e l’arte comica, con veri maestri come Ale & Franz, Maurizio Battista, Enrico Bertolino e Ennio Marchetto. La danza sarà ben rappresentata da Parsons Dance Company, Principals of New York City Ballet, Bird’s – Dance Project e Camut Band. Per quanto riguarda la parte musicale, il Cinema Teatro di Chiasso ospiterà PFM, Steve Swallow Quintet feat. Carla Bley, The Harlem Spirit of Gospel Choir, e, nell’ambito della musica classica, sono in programma Elisir d’Amore di Donizetti, i fiati della London Symphony Orchestra e il pianista Giuseppe Albanese. Infine la rassegna cinematografica, intitolata “Petrolio e ritorno”, che proporrà “San Gottardo” dello svizzero Villi Hermann, “La via del petrolio”, unico documentario di Bernardo Bertolucci, “The column” di Adrian Paci, “Les hommes du port” di Alain Tanner, “Siamo italiani” di Alexander Seiler, “Alpi” di Armin Linke, “Petropolis” di Peter Mettler. La Stagione 2014-2015 del Cinema Teatro di Chiasso si aprirà il 18 ottobre con il concerto di Noemi “Made in London Tour”.

Informazioni e Web Site: Cinema Teatro di Chiasso – Via Dante Alighieri 3B, 6830 Chiasso (CH) – tel. +41 91 6950914/7 – e-mail: cultura@chiasso.ch – http://www.centroculturalechiasso.ch

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...