Fucecchio, al Museo Civico due imperdibili mostre tra storia, natura e territorio

Il Museo civico di Fucecchio presenta la mostra “Behaviour” realizzata in collaborazione con il Gruppo Empolese Attività Subacquee (Sezione Territoriale della Federazione Italiana Attività Subacquee). Si tratta di una mostra fotografica che ha per oggetto il comportamento degli animali marini fissato dall’obiettivo fotografico degli autori in molti mari del pianeta – dal Mediterraneo, al Mar Rosso, al Pacifico. Ventidue fotografi presentano una selezione di una cinquantina di affascinanti scatti sulla vita marina, di cui colgono i più diversi e curiosi atteggiamenti e abitudini. Nella sede della mostra sarà inoltre proiettato in continuo un filmato realizzato per l’occasione. La mostra, che sarà aperta con ingresso gratuito durante la festa medievale Salamarzana, resterà aperta fino al 14 settembre seguendo l’orario di apertura del museo, più alcune aperture serali (h 21-24) che saranno comunicate tempestivamente. L’inaugurazione della mostra è in programma per il 5 settembre, alle ore 21,30, presso la Sezione Mostre temporanee del Museo civico di Fucecchio, in Piazza Vittorio Veneto 27.

In occasione della festa Salamarzana, che si terrà nei giorni 6 e 7 settembre nella parte alta della città e che porterà Fucecchio indietro nel tempo di mille anni, con spettacoli ed allestimenti tipici, anche il Museo di Fucecchio, che si affaccia direttamente sulla antica via Francigena, offrirà l’opportunità di approfondire la conoscenza degli usi e dei costumi nel periodo medievale. Con il biglietto di ingresso a Salamarzana, al costo di 3 euro, sarà possibile visitare gratuitamente il museo ed essere accompagnati da esperte guide in abiti d’epoca che illustreranno gli aspetti più interessanti della Fucecchio medievale, dall’evoluzione del castello alla ricostruzione di una casa rurale del XII secolo e di una via medievale. Inoltre,sarà possibile visitare la mostra Fanti e cavalieri della Toscana: il Medioevo in scala. Affiancando i temi proposti dalla festa di Salamarzana, la mostra illustra alcuni aspetti dell’evoluzione dell’armamento individuale medievale attraverso le ricostruzioni in scala realizzate e messe a disposizione dai noti specialisti fiorentini Stefano Grazzini e Luciano Leni, affiancate dalle realizzazioni del bravo modellista fucecchiese Gilberto Chiari. Alcuni diorami e più di un centinaio di figurini in scala, ormai definitivamente passati dal ruolo di giocattoli a rigoroso strumento educativo e documentario di ricostruzione storica in scala, illustrano aspetti e ambienti della vita medievale (la caccia di Federico II, l’esercito fiorentino in marcia verso Montaperti, l’osteria, il matrimonio, la bottega del beccaio ecc.) insieme allo sviluppo dell’armamento difensivo e offensivo individuale dal VII secolo alla fine del Medioevo, con le prime armi da fuoco. La mostra, aperta con ingresso gratuito durante la festa medievale Salamarzana, resterà aperta fino al 14 settembre seguendo l’orario di apertura del museo. L’inaugurazione della mostra è in programma per il 6 settembre, alle ore 17,30, presso il Museo civico di Fucecchio, in Piazza Vittorio Veneto 27. Per informazioni: Museo civico di Fucecchio – tel 0571-268262 o 268229 e-mail museo@comune.fucecchio.fi.it – website http://www.comune.fucecchio.fi.it/site/museo.asp , www.valdarnomusei.it , www.archeologiatoscana.it.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...