“Te la do io l’Aida”, stasera il quarto appuntamento con Claudio Lauretta e Sandro Picollo

Doppio talk show su benessere & gastronomia per la quarta serata di Te la do io l’Aida. Ma anche una serata di sano e puro divertimento. Sono questi i contenuti della quarta tappa de “Te la do io l’Aida”, la rassegna allestita al Garden show dell’Hotel Aida di via Flavio Gioia ad Alassio. Una rassegna di spettacolo e di gastronomia che si è aperta lo scorso 13 giugno con un grande successo di pubblico. Ospite della quarta puntata che partirà questa sera dalle 20,30 il cabarettista Claudio Lauretta accompagnato dal chitarrista Sandro Picollo. Per la prima volta all’Aida si andrà a cena con “1000” personaggi in un turbinio di risate con lo show-man volto noto della televisione e attualmente protagonista su Radio DeeJay. La quarta serata, come detto, sarà anche un talk show condotto dall’attore Mario Mesiano e da Luca Galtieri, con gli interventi del ristoratore e scrittore Renato Collodoro, pure lui personaggio molto conosciuto ed apprezzato nel mondo della ristorazione. Collodoro, infatti, è titolare, ma anche locandiere, taverniere, dei ristoranti di Alassio e Torino “Mezzaluna” e “Oryza”. La serata dell’8 agosto sarà incentrata sulla degustazione di riso & risotti in tutte le loro caratteristiche, accuratamente selezionato e fornito da Tenuta Castello di Desana (Vercelli) e preparato dagli chef dell’Aida Jimmy e Mauro. Tenuta Castello è un’azienda agricola che produce riso di altissima qualità. Oryza, il ristorante torinese del riso è presente a Desana, nel Vercellese, ma anche sotto la Mole e a Milano. (www.tenutacastello.com) Il pubblico quindi potrà assistere ad un ricchissimo programma di cultura, gastronomia e benessere. Durante la serata, infatti interverrà anche il Centro di medicina olistica Rosarò, l’esclusivo centro che sorge nel contesto dell’elegante Grand Hotel di Alassio. Per l’occasione saranno messe a confronto, nel secondo talk show, due medicine tradizionali orientali: lo Shiatsu giapponese e il Tuinà, medicina tradizionale cinese. Non si farà soltanto teoria, ma gli specialisti del centro Rosarò passeranno tra i tavoli per massaggi di rilassamento cervicale, impiegando le due tecniche presentate dallo staff della titolare del centro di Maria Grazia Migliore. “Te la do io l’Aida piace e si fa piacere sempre di più – dice Francesca Ieria, titolare dell’Hotel Aida di Alassio – Siamo partiti con una cena tipica ligure, abbiamo proseguito con la paella e la cena sarda, ora la quarta tappa è dedicata al riso con ampie parentesi sulla cultura e benessere perché la nostra rassegna vuole essere un momento da vivere appieno, apprezzando non solo i valori della nostra cucina, ma anche l’impegno delle aziende alassine che hanno creduto al nostro progetto che ringrazio tutte personalmente”. La sera dell’8 agosto si terrà un’esclusiva passerella dedicata ad “Alassio Donna” che vedrà protagoniste le stesse donne alassine che si metteranno in gioco sotto il segno della solidarietà. Sarà uno spettacolo e al tempo stesso un momento goliardico e di riflessione. Ma sarà anche l’occasione per rendere omaggio alle celebri “mondine” del vercellese. Nel corso della serata, infatti, sarà assegnata un premio alla “nuova” Silvana Mangano del 2014. Miss Mondina, tra l’altro, si è svolta per anni proprio nella suggestiva location di Tenuta Castello. Come sempre al gala del Garden Show dell’Aida è prevista la partecipazione dei Vivai Montina di Cisano sul Neva e di Zolezzi, concessionaria automobilistica di Albenga, che renderanno il parterre ancora più suggestivo con coreografie floreali e con modelli di vetture di nuova produzione. Per informazioni sugli eventi e prenotazioni delle sei serate è possibile telefonare allo 0182-644.08, visitare il sito http://www.hotelaida.it o scrivere a info@hotelaida.it.  Anche le ultime tre serate in programma costituiranno un format televisivo che sarà poi trasmesso in rete da Tgevents.it e in tv su Imperia Tv e Telegenova Live. Il penultimo appuntamento, previsto per domenica 17 agosto, sarà “Scimmiottando” con Luca Griotto e Luca Galtieri. Tra piatti tipici della cucina calabrese verrà offerta un’ esilarante serata di musica e arte di una “tv cotta e mangiata”. Uno show d’altri tempi, un’animazione dove tutto vale, si esagera, si partecipa e si sogna. Ma sarà anche l’occasione per seguire una sfilata con la moda invernale firmata Bottero Ski. Ultima tappa di questo giro gastronomico, musicale e di comicità sarà sabato 6 settembre quando sul palco salirà Federico Stragà, noto per la sua partecipazione a ben tre edizioni del Festival di Sanremo che, per la straordinaria occasione, canterà i brani più celebri del repertorio di Frank Sinatra accompagnato dalla sua band rigorosamente dal vivo. Sarà dunque una cena romantica con i festeggiamenti del trentennale del Fiat 500 Club Italia di Garlenda. Ma l’ultimo spettacolo sarà anche motivo per assistere ad una sfilata goliardica del “Cinquino” nelle vie cittadine. VIDEO SPOT – http://www.tgevents.it/te-la-do-io-laida-promo-4-serata/ – www.hotelaida.it – TEL. 0182.644085.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...