Badalucco, la Valle Argentina festeggia “Il Bistrot dell’Ulivo”

Fervono i preparativi in Regione Ortai a Badalucco per l’edizione 2014 dell’ormai tradizionale Bistrot dell’Ulivo, il momento di riflessione dedicato all’agricoltura in valle, organizzato da Rossella e Franco Boeri Roi (Olio Roi e Azienda Agricola Gaaci) che riunisce straordinarie personalità del mondo della cultura e dello spettacolo, imprenditori e personaggi dell’informazione e dello spettacolo, amici. Confermate le presenze già annunciate: Mauro Pagani, polistrumentista, compositore e produttore discografico; Lella Costa, attrice; Oscar Farinetti imprenditore, Sergio Staino fumettista e regista, Gianmaria Testa cantautore, Michele Serra giornalista e autore, Pietro Galeotti autore, Gigi Garanzini giornalista, Giovanna Zucconi giornalista, Stefano Boeri architetto, Walter Vacchino imprenditore, Raffaella Paita assessore alle infrastrutture della Regione Liguria, Giovanni Barbagallo assessore all’agricoltura della Regione Liguria, Stefano Senardi discografico, Maurizio Di Maggio disc jockey e conduttore, Roberto Coggiola fotografo, e molti altri. Prevista solo in serata la presenza del Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando. “Al Bistrot dell’Ulivo, spremitura a freddo, pensieri in libertà” ha l’ambizione di far riflettere gli invitati sulle difficoltà del fare agricoltura, in Liguria in generale e in valle Argentina in particolare. Il momento di riflessione verrà moderato dal presentatore del Club Tenco Antonio Silva. Al termine del momento di riflessione – come ormai è tradizione – verrà consegnato un attestato di stima a una famiglia o ad una personalità che con fatica ha da poco cominciato a fare agricoltura in valle Argentina. Quest’anno la scelta è caduta su Paolo Raibaudo, produttore olivicolo, instancabile presidente del Consorzio Valle Argentina, che si è dedicato anima e corpo alla promozione della valle, stimolando l’unione degli operatori dei vari settori produttivi, agricoli, turistici, artigianali. “La prima persona – dicono Franco e Rossella Boeri Roi – ad esser riuscita ad unire la valle Argentina”. Il Bistrot dell’Ulivo 2014 ha il privilegio di essere illustrato da un’opera del celeberrimo Milo Manara, che ha donato a Roi il disegno del viso di una delle sue ragazze, sempre bellissime, affascinanti ed eteree, mentre gusta il frutto di un’oliva. Un’interpretazione in pieno stile Manara. “Siamo particolarmente fieri di questo regalo che il Maestro Manara ha voluto farci – commenta Franco Boeri Roi – per noi si tratta di un onore e allo stesso tempo di un ulteriore stimolo per cercare di fare sempre meglio. Ci auguriamo che il Maestro voglia e riesca ad essere con noi, la sua partecipazione arricchirebbe ulteriormente la discussione”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...