Matteo Salvadori in concerto al Parco Reano

Un chitarrista che non ha bisogno di presentazioni, Matteo Salvadori, si esibirà venerdì 6 giugno alle ore 21 al Parco Reano (TO) di via della Parrocchia, 8 con il progetto solista “ONEMANJAM”, che propone un repertorio molto vasto: da Bob Marley, passando per i Depeche Mode, Frank Sinatra e gli AC/DC. Matteo, ex chitarrista degli 883, inizia la sua carriera nel 1990 quando forma i Gypsy Eyes, band tributo tributo a Jimi Hendrix attiva ancora oggi, iniziando cosi’ l’attività concertistica nei club. Dal 1993 al 1996 suona nel gruppo Mao e la Rivoluzione, con cui incide 2 dischi, “Sale” , e “Casa” con la Virgin. Il gruppo suona come band di supporto ai concerti di Vasco Rossi e degli Oasis e nel 1997 partecipa a Sanremo Giovani. Nel 1997 inizia a collaborare con Daniele Silvestri, partecipando alle registrazioni di due suoi dischi, “Il Dado” e “Sig. Dapatas”. Dal 1998 al 2001 suona negli 883 di Max Pezzali, effettuando numerosi tour in Italia e all’estero, tra i quali uno in Germania come spalla a Eros Ramazzotti. Dal 2006 al 2009 suona nei Too Rude, nota coverband inglese attiva in Italia con un’intensa attività live in Italia, Austria e Germania e nel 2008 partecipa alla registrazioni del nuovo disco degli Heavy Metal Kids, storica e influente formazione rock inglese degli anni 70. Più recentemente, nel 2011, effettua un tour negli Stati Uniti nella band di Danny Peyronel (cantante e compositore inglese che ha scritto pezzi per Sade e Meat Loaf, e ha fatto parte degli Ufo) e nel 2012 suona nel disco di Rocco Papaleo, attore e cantante che ha presentato il Festival di Sanremo nello stesso anno. Oltre alle notevoli esperienze citate, Matteo Salvadori ha suonato e collaborato nel corso degli anni con artisti del calibro di Saturnino, Max Gazze’, Jovanotti, Giuliodorme, Giorgio LiCalzi e Jeremy’s Joke. In occasione della manifestazione, Il Bar “Le Pagode” di parco Reano propone, dalle ore 18, il servizio aperitivi e cocktail bar, insieme alle ormai note specialità alla griglia. Per chi desiderasse mangiare all’aperto, sarà possibile effettuare un pic-nic in area attrezzata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...