Roma, i “Capital Strokes ’70 Funk Machine” domenica a “L’Asino che vola”

Sono undici, sono travolgenti, sono i CAPITAL STROKES ’70 Funk Machine, la più grande band funk di Roma. Domenica 1 giugno porteranno per prima volta sul palco de L’Asino che Vola (via Antonio Coppi 12/d – Roma), domenica 1 giugno, il loro grande show unico ed energetico, il sound puro del funk old school degli anni ’70, passando dagli Ower of Power ai Jackson 5 e attraversando la musica di Parliament, Earth Wind & Fire, Stevie Wonder e molti altri per finiere alle loro incredibili composizioni originali. I CAPITAL STROKES sono una vera e propria macchina del ritmo ed è impossibile non farsi coinvolgere. Sta per uscire il loro nuovo cd ma loro sono già in tour tra piazza italiane e europee. Il progetto CAPITAL STROKES ’70 Funk Machine nasce da un’ idea del batterista napoletano Gianluca Palmieri, e vede sul palco musicisti di levatura internazionale: Randy Roberts (entertainer), Anna Fondi (voice), Giuseppe “BIG Joe” D’ortona (drums), Simone “Federicuccio” Talone (percussions & backs), Guerino Rondolone (bass), Emanuele Jorma Gasperi (guitars & backs), Emiliano Pari (keys & backs), Matteo “Skukkia” Vagnarelli (trombone & backs), Mario Caporilli (trumpet), Duilio Ingrosso (sax) e Simone Alessandrini (sax).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...