Tappa in Versilia per “Francigena 2014”, un percorso ricco di storia, gusto e cultura

Faranno tappa in Versilia, a Pietrasanta, nella Piccola Atene, i camminatori-giornalisti del programma radiofonico “Francigena 2014, l’Europa a piedi verso Roma: la bisaccia del pellegrino”, in onda su Rai Radio1 e su RaiWebRadio diretti a Roma. Partiti da Aosta, la carovana dei moderni pellegrini sta percorrendo in queste settimane l’antico cammino della Via Francigena per divulgare e promuovere gli itinerari di pellegrinaggio francigeni del nostro Nord ma anche per richiamare l’attenzione sulle tipicità agroalimentari tradizionali locali dei territori attraversati dalla Via. I camminatori-giornalisti transiteranno in Versilia, arrivando da Carrara-Avenza, mercoledì 28 maggio per poi fare tappa a Lucca ed Altopascio tra giovedì e venerdì e dirigersi successivamente a San Miniato, Gambassi Terme, San Gimignano, Monteriggioni, Siena, Ponte d’Arbia, San Quirico e Radicofani, e da lì proseguiranno alla volta di Roma dove concluderanno il lungo viaggio nella sede dell’Associazione Civita. Nelle bisacce i camminatori portano con se alcuni dei prodotti che potevano trovare lungo il cammino come formaggi e salumi, pane toscano, vino e la torta cybea. Si ciberanno e si nutriranno “come un tempo” ridando così valore e significato all’antico cammino che aveva, proprio nella Lunigiana, una terra di passaggio fondamentale per raggiungere Roma. E da lì proseguire alla volta di Roma dove concluderanno il lungo viaggio nella sede dell’Associazione Civita. Promossa dall’Associazione Civita e RadioRai in collaborazione con la Fondazione Campagna Amica (info su http://www.toscana.coldiretti.it) il viaggio sarà “raccontato” attraverso il programma radiofonico “Francigena 2014, l’Europa a piedi verso Roma: la bisaccia del pellegrino”, in onda su Rai Radio1 e su RaiWebRadio, per 6 settimane consecutive. Come per la precedente edizione andata in onda nel 2012 il programma sarà condotto da Sergio Valzania, Vice Direttore di RadioRai, affiancato, quest’anno, dai rappresentanti delle radio europee non solo di lingua italofona ma anche di quelle associate all’EBU (European Broadcasting Union) che, alternandosi settimanalmente, racconteranno l’esperienza del cammino nella propria lingua di appartenenza, contribuendo ulteriormente alla promozione del tratto nord della Via anche all’estero. Un tema, quello dell’alimentazione e del cibo, di forte attualità, al centro di Expo Milano 2015, che implica il rispetto della cultura e delle tradizioni proprie di ogni Paese. Per saperne di più vai anche su http://www.civita.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...