Nuova apertura…

Annunciamo l’apertura, in nuova veste, dello storico locale di Laigueglia noto come Zazà con il nuovo nome di Zazà Blues.
Questa entusiasmante avventura nasce dall’iniziativa di Attilio L. De Alberi, giornalista, copywriter e scrittore, residente a Laigueglia, orgogliosamente ‘terrone’ e reduce da una decennale esperienza a New York e Los Angeles, insieme al suo partner in crime, il figlioAugust, statunitense, pendolare tra Manhattan e la Riviera Ligure.
Situato in P.zza Marconi, a pochi metri dal mare,e dal molo, Zazà Blues si presenta innanzitutto con un nuovo look, grazie al prezioso apporto dell’artista e Image CoordinatorRudy Mascheretti e la realizzazione grafica e di Gianluca della CreaLab.
Il locale, che verrà inaugurato ufficialmente giovedì, 27 marzo dalle 7 a mezzanotte, intende offrire una nuova “casa” nel corso dell’anno a tutti i fan di Jazz & Blues che, da quasi 20 ormai, affollano la piazza antistante in occasione del PercFest a giugno. E,ça va sans dire, ne ospiterà le live session che si protraggono a tarda notte dopo lo show principale.
In questo spirito di continuità, ogni giovedì sera verrà offerta una live session musicale alla quale verranno invitati artisti internazionali.
I venerdì sera verranno dedicati ad altre forme di spettacolo live come cabaret e happening teatrali oltre all’aperitivo ludico in inglese (per chi vuole praticare conversation divertendosi e senza pagare noiose scuole o andare a Londra e fottersi muchodinero).
Il lunedì sera è invece riservato ai patiti di Country Blues, con la presenza di due insegnanti di ballo: Rosanna Baggetta e Angelica Mordini. Ovviamente con specialità gastronomiche ad hoc per l’occasione.
L’intento principale dietro l’apertura di Zazà Blues è creare unperformance lab, un laboratorio di performance musicali e teatrali per artisti noti e meno noti, soprattutto giovani. In questo progetto altrettanto essenziale sarà l’apporto sempre di Rudy Mascheretti nel ruolo di ArtisticDirector. E non meno importante sarà l’apporto tecnico audio del giovane Simone di Music Light System.
Il nostro immancabile uomo della rete e dei social sarà il noto webmaster di Alassio Emanuel Simone
Altro strumento a disposizione del locale sarà una Web Radio, che permetterà, col tempo, di trasmettere le proprie performance live e di collegarsi con altre performance live in tutto il mondo.
Oltre alla creazioni di nuovi ‘misteriosi’ cocktail, preparati dalla decana barmaid italo-francese Alexandra Gasperini, reduce da una lunga esperienza presso il mitico Al Porto di Alassio, e coadiuvata per l’accoglienza dall’esperta Laura Lanza, il locale offrirà una gamma di originali tapas provenienti dalla cucina italiana e internazionale. Il nostro uomo ai fornelli sarà Brenton (‘Prince of the Night’) Isaac da Johannesburg, ben noto a tutta la gang del Al Porto e dintorni, aiutato da Simona Sciarra, testimone alla nascita di Zazà I. La consulenza gastronomica verrà offerta da un pluripremiato chef e dal giovane sperimentatore Ruben Misrachi, allievo presso l’Istituto Alberghiero di Finale.
Cruciale nella filosofia di Zazà Blues è l’idea di mettere insieme un team giovane, soprattutto nello spirito, in cui ogni voce, ogni contributo è fondamentale nella creazione di un nuovo punto di riferimento per gli amanti della musica e dello svago intelligenti.
In un periodo di generale scoraggiamento della nostra società, crediamo che il nostro contributo, seppur nel suo piccolo, possa avere la sua importanza. Nel lungo termine tutti i collaboratori saranno poi invitati a partecipare all’impresa in una forma innovativa di cooperativa. Perché, non dimentichiamo, il Jazz è anche continua rottura degli schemi. Per citare Miles Davis, “Jazz is the big brother of Revolution. Revolutionfollowsitaround” ‘Il jazz è il grande fratello della rivoluzione. La rivoluzione lo segue.’
Comunque easy, Zazà Blues non sarà il covo di pericolosi bolscevichi, e infatti, più sul tranquillo, il suo motto è: “Keepitjazzy, folks!” un gioco di parole traducibile come “Mantenete il brio, gente!” o, in pratica, “Niente musi lunghi, ragazzi!”
L’inaugurazione di sabato 29 marzo ospiterà il sassofonista Gabry Sax e il DJ Rudy Mas. La serata, piena di eventi a sorpresa, verrà presentata dall’intrattenitore Alessandro Morbelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...