Alassio: Passeggiata gli Inglesi ad Alassio

Domani Mercoledì 7 settembre, ad Alassio, si potranno ripercorrere le tracce lasciate dagli “inglesi ad Alassio”, grazie ad un itinerario proposto nell’ambito delle Passeggiate Storico Naturalistiche, promosse dall’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Alassio  in collaborazione con Amnesty International – Gruppo Italia 173.

 La passeggiata, guidata dal Prof Bruno Schivo, s’inerpicherà, in parte su sentieri e mulattiere, sulla collina alle spalle della ferrovia, alla ricerca di quanto è rimasto della presenza degli inglesi.

Tra la fine dell’ottocento e i primi del novecento, il paesaggio ed il clima hanno fatto di Alassio una meta turistica ideale per gli inglesi. Alla presenza di famiglie come Gibb, Mac Murdo ed Hanbury si devono importanti cambiamenti nei lineamenti di Alassio: sulle colline ed in città vennero costruite splendide ville e nella zona adiacente alla stazione ferroviaria furono edificate la chiesa anglicana, l’edificio della biblioteca ed il Tennis Club Hanbury che conserva tutt’oggi la sua magnifica struttura architettonica. Alla presenza degli inglesi ad Alassio è associato un grande patrimonio artistico e culturale  di cui la Pinacoteca Richard West e il Fondo Librario Inglese – circa 14.000 volumi – fanno parte.

La partenza è alle ore 17.00, davanti al Palazzo Comunale. La passeggiata si ripeterà il 13 agosto e il 7 settembre 

La partecipazione alle passeggiate è gratuita. Saranno raccolte offerte a favore di AMNESTY INTERNATIONAL, l’associazione internazionale che opera per il rispetto dei Diritti Umani  e che quest’anno celebra i 50 anni dalla fondazione.

 

Per iscrizioni: tel. 0182/640351 – 328/3066168

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...